| EN | DE |
    
| EN | DE |

Giacomo Pompanin

Falesia del Sasso di Stria

Il Sasso di Stria è una cima minore del gruppo di Fanis.
La falesia si trova alla base della parete est, all'inizio del sentiero che sale allo spigolo.
La fascia rocciosa che costituisce la palestra è  caratterizzata da placche ben appigliate e mai troppo ripide. Sono quindi anche molto adatte per principianti.

Dopo le soddisfazioni dell'arrampicata, approfittate della vicinanza e andate a visitare il Museo all'aperto sul Sasso di Stria e la galleria Goiginger! 

SCHEDA

Quota di partenza
2080 m

Accesso
Dal Passo Falzarego si sale in direzione del vicino Passo Valparola fino ad un parcheggio sulla sinistra, in prossimità di un grande masso. Un sentierino porta in discesa alla parete, ben evidente dalla strada.

Avvicinamento
Dal parcheggio si scende in un avvallamento, si segue un sentiero affiancato da diversi massi che in pochi minuti conduce alla falesia Tempo di avvicinamento: 5 minuti

Esposizione
est

Tipo di arrampicata
roccia molto solida; tutte le vie sono dotate di catena con moschettone o anello per la calata

Numero di vie
27

Altezza parete
25 m, corda da 50 m

Periodo consigliato
da maggio a ottobre; in ombra al pomeriggio