| EN | DE |
         
| EN | DE |

©bandion.com

Le postazioni della guerra

Postazione austriaca Feldwache 4

Questa è l'unica postazione della prima linea raggiungibile con gli sci d'inverno. 

È scavata nella cresta che gli italiani hanno chiamato Muraglia Rocciosa, un muro di roccia fortificata dagli Austro-ungarici  a difesa della forcella Lagazuoi.  

Si può visitare d'inverno girando a destra immediatamente dopo la partenza con gli sci dalla Funivia Lagazuoi. 

La postazione è una galleria scavata nella roccia con due postazioni blindate per mitragliatrice e due feritoie per osservatori in direzione del Col dei Bos e del Castelletto. 

Oggi ospita una riproduzione della mitragliatrice Schwarzlose e commenti sonori. 

Sul versante ovest della cresta si vedono le nicchie scavate nella roccia per ospitare i baraccamenti austro-ungarici.

VIDEO "La vita dei soldati"  >>>

La vita in alta montagna d'inverno era molto difficile non solo per i bombardamenti del nemico ma anche per il freddo e per la difficoltà dei trasporti.

Postazione del Cecchino


© Stefano Zardini

La postazione del cecchino è posta di fianco alla FW4. 

Con una scala a pioli si raggiunge la galleria che porta ad una postazione di mitragliatrice ed una postazione di guardia. 

La galleria prosegue per alcuni metri e si interrompe bruscamente perché la disfatta di Caporetto con il successivo abbandono del fronte dolomitico da parte dell'esercito italiano ha interrotto i lavori per collegare questa postazione con la FW3 posta davanti al terrazzo della Funivia e ora franata.

Postazione austriaca Feldwache 2

La postazione austriaca FW2 si trova proprio davanti alla terrazza del rifugio Lagazuoi.
 
Una trincea scavata nella roccia la collegava ai dormitori e ai magazzini posti più a ovest. 

La roccia della trincea di collegamento è franata ed oggi è chiaramente visibile solo la postazione di guardia (Feldwache 2).

Verso la Val Badia si vede la zona dei dormitori protetti da un contrafforte in sassi restaurato dagli Alpini dell'ANA Treviso negli ultimi anni.