| EN | DE |
    
| EN | DE |

Stefano Zardini

Via Ferrata Cesco Tomaselli

Considerata una delle vie ferrate più belle e difficili delle Dolomiti, la ferrata Tomaselli sale la parete SO della Punta Fanes Sud con un percorso esposto, impegnativo e quasi interamente attrezzato con funi metalliche.

SCHEDA

Punto di partenza
Passo Falzarego

Punto di arrivo
Passo Falzarego

Tempo di percorrenza
5,30-6 h

Dislivello totale
500 m

Dislivello ferrata
300 m

Quota massima
2.980 m

Accesso
Dal Passo Falzarego, raggiungibile da Cortina d'Ampezzo, Arabba o dall'Alta Badia con mezzo proprio o con autobus pubblico, si sale sul Lagazuoi con l'omonima funivia.   Si può raggiungere  la stazione d'arrivo della funivia anche a piedi, in 2 ore con 630 m di dislivello, percorrendo il sentiero 402-401.

Avvicinamento
A monte della funivia del Lagazuoi si scende alla Forcella del Lagazuoi proseguendo fino alla diramazione con il sentiero 20b, si traversa sotto la cresta nord ovest del Grande Lagazuoi e poi si sale alla Forcella Granda dove si trova l’attacco della ferrata.

Salita
Uno dei punti più delicati della ferrata è un traverso quasi strapiombante pochi metri dopo l'attacco.  Poi si prosegue su pareti verticali ed esposte fino alla zona mediana della ferrata dove si procede su tracce di sentiero. Il tratto finale è rappresentato da un lungo diedro fino ad una forcella ed alcune placche ruvide estremamente esposte che conducono rapidamente alla cima.

Cima
Punta Fanes Sud