| EN | DE |
         
| EN | DE |

Salita alla vetta del Piccolo Lagazuoi

Passeggiata alla croce di vetta del Lagazuoi
L'ebrezza di raggiungere una croce di vetta a ogni età e senza fatica con una passeggiata panoramica ad alta quota adatta a tutti, anche alle famiglie con bambini, non ha prezzo!

DESCRIZIONE
Dal Passo Falzarego si raggiunge in pochi minuti il Rifugio Lagazuoi a quota 2752 con la funivia del Lagazuoi.
Dal rifugio si snoda un comodo sentiero che può essere facilmente percorso da persone di ogni età e che porta direttamente alla croce di vetta a quota  2778 m che ricorda le vittime del primo conflitto mondiale. Da qui si può ammirare uno splendido panorama con in evidenza le Tofane, la Marmolada con le sue nevi perenni, il Piz Boe e il Civetta.

Il sentiero è molto largo e agevole, percorribile anche in carrozzina e con passeggino. Non ci sono protezioni e quindi non bisogna dimenticare che siamo in alta montagna, è opportuno avere con sè la giacca a vento e il buon senso.

Per la discesa si ripercorre lo stesso sentiero dell'andata.

Questo sentiero è stato costruito dai Kaisejaeger durante la Grande Guerra e restaurato dagli Alpini della sezione ANA di Treviso e inaugurato nel 2018.

SCHEDA

Punto di partenza
Rifugio Lagazuoi

Punto di arrivo
Rifugio Lagazuoi

Tempo di percorrenza
20 m.

Quota di partenza
2.746 m

Quota di arrivo
2.778 m

Salita
La croce di vetta dista 775 metri dalla stazione a monte della funivia Lagazuoi.  Il sentiero che conduce alla vetta presenta le seguenti caratteristiche:  • dislivello dalla funivia: 38 metri   • pendenza media: 4,9%,  • pendenza max: 10%,  • larghezza media del sentiero: 1,50 m.