Ski Area Lagazuoi

 
 

Paesaggi emozionanti, piste sempre innevate, dislivelli mozzafiato: questi i motivi che rendono il comprensorio sciistico del Lagazuoi davvero speciale.

Ecco cosa troverete da noi: piste per tutti i livelli, skibus, taxi e corriere in collegamento con le piste di Cortina d'Ampezzo, del Civetta, della Val Badia e della Pusteria; è inoltre garantito il trasporto per il Giro della Grande Guerra.

Da non perdere gli eventi della stagione e gli appuntamenti classici organizzati dal team dell'area Lagazuoi 5 Torri Giau.

 
 

Sciare in Lagazuoi


Photo by Stefano Zardini

Il Passo Falzarego, che si trova a  a 17 km da Cortina d'Ampezzo e 12 km da Badia, è raggiungibile con mezzo proprio o con autobus pubblico. Al passo, a 2107 metri di altitudine, sono disponibili un grande parcheggio gratuito e servizi igienici gratuiti.
Da qui si sale sul monte Lagazuoi con l'omonima funivia. Unica nel suo genere, essendo sospesa su funi senza piloni portanti intermedi, porta gli sciatori in vetta in 3 minuti.

Giunti in cima, si possono percorrere due piste da sci:  la “Pista Lagazuoi”, che ritorna ad ampi curvoni verso il Passo Falzarego, e la seconda, la famosa “Pista Armentarola”, che collega Cortina d'Ampezzo alla Val Badia.

 
 

La pista Lagazuoi

Prima di iniziare la discesa è d'obbligo una sosta per ammirare il panorama: vette dolomitiche a 360°, dalle Tofane alla Marmolada fino al gruppo del Sella. Il posto migliore per godere di questo panorama è senz'altro la terrazza del Rifugio Lagazuoi.

La Pista Lagazuoi è una pista rossa lunga 3.5 km, con un dislivello di 600 m.
E' una bella pista tecnica, con grandi cambi di pendenza, morbidi dossi e ampie curve.
L'impianto di innevamento programmato garantisce sempre ottima neve.


Photo by Stefano Zardini
 
 

La pista Armentarola


Photo by: www.bandion.it

Con i suoi 8 km e mezzo immersi in un paesaggio magico, l'Armentarola è senza dubbio la pista più affascinante delle Dolomiti.
Al cospetto dei monti di Fanes, la pista si dipana in una valle fatata, sovrastata da maestosi castelli di roccia. Cascate di giaccio scaturiscono dai monti circostanti rendendo l’interminabile discesa un susseguirsi di emozioni.
Alla partenza la pista presenta una notevole pendenza.
Nel vallone del Lagazuoi diventa poi più morbida e concede un po' di riposo per potere affrontare anche l'ultimo tratto che dallo Scotoni scende in un canyon ripido per terminare nuovamente più dolcemente in località Sass Dlacia.

 
 

photo credit: bandion.it

E come in tutte le fiabe che si rispettino, qui  una pariglia di cavalli è pronta per trainarvi fino allo skilift Armentarola che vi porta nel carosello sciistico dell'Alta Badia.
Per compiere l'intero giro ci vogliono dalle 5 alle 6 ore e ne vale davvero la pena, sia per la bellezza del paesaggio ma anche per le numerose testimonianze storiche che si incontrano lungo il tragitto.

Approfondimento storici

Mappa della pista Armentarola

Il passo Falzarego è collegato con il resto del comprensorio sciistico di Cortina d'Ampezzo tramite uno skibus (Dolomitibus).  
Essendo inserito nel comprensorio Dolomiti Superski, è collegato anche alle piste delle aree e valli limitrofe grazie a comodi servizi di skibus e corriere.  
Vi sono inoltre taxi bus e corriere della SAD e della CORTINA EXPRESS a pagamento dalla Val Badia al passo Falzarego.

Orari urbani e extraurbani

Nota: autobus di linea per passo Falzarego, servizio skibus e traino a cavallo non sono compresi nel prezzo dello skipass.